A pochi minuti da Roma, a largo del Lido di Castel Fusano, esiste un’area sottomarina che avreste potuto immaginare solo in località ben più blasonate.
Paradiso per sub e amanti della pesca sportiva, le Secche di Tor Paterno, sono costituite da una formazione rocciosa ed appaiono come una vera isola sul fondo del mare, in un ampio “deserto” di sabbia delimitato in superficie da 4 boe.
La profondità massima è di circa 60 metri, mentre la sommità della” montagna” giunge a 18 metri sotto il livello del mare e nulla emerge dall’acqua.

 

Questa “città” sottomarina è popolata da molte specie animali e vegetali: si può trovare la Posidonia
In superficie, in alcune stagioni, non è difficile avvistare i Delfini oltre ad alcune specie di Uccelli marini. oceanica e colonie di Celenterati come la bellissima Gorgonia rossa e gli Alcionari, rarissimi altrove.Sono inoltre frequenti, in gran numero, pesci sia da fondale come la Murena, il Gronco, le Triglie e la Rana pescatrice e sia di acque libere, come la Spigola, il Cefalo, l’Occhiata, il Sarago.

Sei un Seawatcher?

Inviaci il modulo sulle specie che hai incontrato nelle tue immersioni.

Il Meteo

Bandi e Gare

Avviso pubblico per l'indagine di mercato finalizzata all'affidamento del monitoraggio della prateria di Posidonia oceanica nell'Area Marina Protetta Secche di Tor Paterno. Visualizza file: DD024.NN - 2014 Monitoraggio prateria di Posidonia oceanica approvazione avviso pubblico ALLEGATO schema di domanda monitoraggio posidonia