FAUNA

Aquila di mare

(Myliobatis aquila)

Parente di squali, mante e razze, sembra volare al di sopra dei fondali marini. Può giungere ad oltre un metro di larghezza ed è dotato di un aculeo velenoso, posto all’attaccatura della coda, pericoloso anche per l’uomo. Si nutre di molluschi ed è inoffensivo. Per le sue abitudini è vittima di cacciatori subacquei e della pesca a strascico: il suo recente ritorno nelle acque dell’Area Protetta testimonia l’efficacia delle misure di protezione.


Scopri anche


Card image cap
ASTICI

A rischio a causa della pesca cui viene sottoposta per la prelibatezza delle sue carni.E' un crostaceo le cui dimensioni possono giungere fino a 50 cm di lunghezza (antenne escluse!), che vive

...

Card image cap
CAVALLUCCIO DI MARE

Questo stranissimo pesce di piccole dimensioni, vive sulla vegetazione e sulle gorgonie cui si aggrappa con la sua coda prensile. Risucchia le prede, piccolissimi organismi, con la sua bocca

...

Card image cap
TURSIOPE

È il più conosciuto tra i delfini. Ha abitudini tipicamente costiere e può giungere fino a tre metri e mezzo di lunghezza. Di colore generalmente grigio, più o meno uniforme, questo mammifero

...

Indirizzo:


Casa del mare, via del Canale di Castel Fusano, 11 Ostia

Telefono:


+39 063540531