Archivio News Diving

24 luglio 2017

Con Determinazione del Direttore n. 081/DD del 24.07.2017 è stato approvato il calendario provvisorio delle turnazioni dei Diving Center e Associazioni Sportive autorizzate nell’annualità 2016/2017 a praticare immersioni subacquee all’interno del campo boe dell’A.M.P. Secche di Tor Paterno.

Visualizza Determinazione e Calendario 

11 maggio 2017

Venerdì 12 maggio la Regione Lazio apre una grande finestra sul mare! 
Alla Casa del Mare del Borghetto dei Pescatori di Ostia pescatori, cooperative, istituzioni, associazioni si incontreranno per parlare del Fondo europeo per la pesca, il FEAMP; del Piano regolatore del mare; dell’Area Marina Protetta delle Secche di Tor Paterno, una vera e propria isola sotto il mare di Roma; del progetto Pesce a #miglio zero. 
Aspettando #SlowFish
Insomma un vero e proprio mare di opportunità!

27 aprile 2017

Deliberazione del Presidente n. 09 del 27.04.2017 – Disciplinare inerente le attività di pesca ricreativa all’interno dell’Area Marina Protetta “Secche di Tor Paterno” per l’anno 2017

Visualizza il file in PDF

Deliberazione del Presidente n. 08 del 27.04.2017 – Disciplinare inerente le attività di piccola pesca professionale all’interno dell’Area Marina Protetta Secche di Tor Paterno per l’anno 2017

Visualizza il file in PDF

Deliberazione del Presidente n. 07 del 27.04.2017 – Disciplinare delle immersioni subacquee nell’Area Marina Protetta “Secche di Tor Paterno”

Visualizza il file in PDF

 

 

24 aprile 2017

La foto vincitrice #ObiettivoTerra 2017 della menzione speciale fuori concorso promossa in collaborazione con Marevivo Italia ”Foto subacquea” è di Miranda Narduzzi, scattata nell’Area Marina Protetta SECCHE DI TOR PATERNO.

21 febbraio 2017

Grazie al Blue Marlin D.C. Porto di Roma che ha reso disponibile il video di Alberto Cassanelli intitolato “Sorprendente Lido di Roma” realizzato per il concorso EUDI MOVIE DIVING 2017 inerente l’Area Marina Protetta “Secche di Tor Paterno”.

15 settembre 2016

Domani venerdì 16 settembre alle ore 11.00 presso la Lega Navale Italiana – Sezione Lido di Ostia sul Lungomare Duilio 36 si terrà l’ultimo appuntamento con Mediterraneo da Remare .

A dare un saluto di benvenuto: Paolo Collacchioni, Vice Presidente Lega Navale Italiana – Sezione Lido di Ostia.

Interverranno: Alfonso Pecoraro Scanio, Presidente Fondazione UniVerde; Fabrizio Ratto Vaquer, Comandante Capitaneria di Porto di Roma Fiumicino; Daniele Diaco, Presidente Commissione Ambiente,  Comune di Roma; Silvana Denicolò, Consigliere regionale del Lazio; Bruno Mascarenhas, Campione olimpico di canottaggio e Maurizio Gubbiotti, Commissario Straordinario RomaNatura.

Al termine dell’incontro sarà possibile partecipare alla remata simbolica con canoisti e canottieri.

Segui l’evento un diretta social su: Facebook e Twitter #MDM2016

23 luglio 2016

In merito alle segnalazioni ricevute dal nostro Ente in questi giorni riguardanti possibili illeciti nella Riserva Marina delle Secche di Tor Paterno, comunichiamo che la Capitaneria di porto di Roma ha effettuato nei giorni 21 e 22 luglio 2016 una dedicata attività di vigilanza nell’area marina protetta di Tor Paterno anche con l’ausilio del 2° Nucleo Subacqueo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera di Napoli, nell’ambito del monitoraggio ambientale dei siti marini e sottomarini protetti. Tale azione si affianca ai quotidiani monitoraggi dell’Autorità marittima in sito e da remoto.

Il 22 luglio, l’esame dei fondali dell’area marina protetta di Tor Paterno, nell’ambito della proficua collaborazione con l’Ente Regionale RomaNatura, da parte dei subacquei della Guardia Costiera ha dato esito altamente positivo, avendo potuto constatare uno stato di salute generalizzato in continuo miglioramento rispetto ai monitoraggi precedenti. In particolare, il nucleo subacqueo ha appurato l’integrità del micro ecosistema della zona interessata da una presunta esplosione sottomarina avvenuta nei giorni scorsi e segnalata da un diving sui social networks e per la quale sono in corso gli accertamenti.

Si invita chiunque abbia notizie di un evento potenzialmente pericoloso per la vita umana in mare o dannoso per l’ambiente marino, di segnalarlo compiutamente al numero blu 1530, soggetto a registrazione delle conversazioni, al fine di consentire all’autorità marittima una corretta valutazione dell’evento e delle conseguenti azioni da intraprendere. L’omissione di elementi rilevanti, ai fini di un pronto intervento, non solo non consentono un’azione efficace da parte dell’Amministrazione ma possono anche ingenerare in chi commette illeciti la percezione di impunibilità delle proprie azioni.

Attraverso la collaborazione tra la Guardia Costiera, gli utenti ed i professionisti del mare, unitamente all’Ente Regionale RomaNatura è possibile realizzare un’azione sinergica finalizzata alla migliore tutela e salvaguardia di un prezioso ecosistema marino, quale quello delle Secche di Tor Paterno. 

 

Stai visualizzando l'archivio per la categoria News Diving.

Il Meteo

Bandi e Gare